Pagare l'autorità sanitaria competente

I diritti sanitari da versare all'autorità sanitaria competente sono determinati dalle Amministrazioni regionali e devono essere versati quando previsti.

Dal 1° gennaio 2022 è entrato in vigore il nuovo tariffario nazionale per i procedimenti di registrazione e riconoscimento di competenza dell'autorità sanitaria competente inerenti (Decreto legislativo 02/02/2021, n. 32, all. 2, sez. 8):

Per capire se una particolare pratica prevede il pagamento dei diritti sanitari si consiglia di prendere contatto con il SUAP o con l'autorità sanitaria competente.

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Innovazione e smart city
Ultimo aggiornamento: 14/07/2022 15:44.15